Parchi naturali

Il Parco Naturale San Bartolo a Pesaro

Una bellezza naturale tutta da scoprire tra borghi antichi, ville e itinerari sportivi.

Il parco naturale San Bartolo è una delle mete più belle da visitare non solo dal punto di vista ambientale, ma anche architettonico e culturale. Un luogo ricco di storia, di molte leggende e di una vista mozzafiato lungo la costa Adriatica, con questo promontorio affacciato sul mare da Gabicce a Pesaro. E’ possibile scoprire i borghi delle Marche sul mare, compresi tra Cattolica e Pesaro. E gli appassionati di sport all’aria aperta potranno concedersi passeggiate naturalistiche da sogno. Basterà seguire percorsi e itinerari adatti anche per fare trekking. L’intero percorso è lungo 25 km, tanto da essere conosciuto come la Strada Panoramica, caratterizzata da borghi e sentieri.

Parliamo di un territorio con vaste distese sabbiose senza rilievi, spiagge con ciottoli, acque limpide con fondali rocciosi e pareti a picco granitiche. A incorniciare questo magico panorama troviamo una serie di alture, vallate, borghi antichi e sentieri, oltre a una vasta quantità di campi coltivati. L’intero paesaggio è inusuale per l’Adriatico considerando anche le coste sabbiose che sono tipiche della zona della Romagna e delle Marche settentrionali. Scopriamo insieme che cosa vedere al Parco Naturale San Bartolo.

I Borghi da scoprire

Se si entra nel parco da Pesaro è possibile iniziare un percorso alla scoperta di alcuni tra i borghi più belli d’Italia. Parliamo della medievale Fiorenzuola di Focara, omaggiata dai versi di Dante, si passa poi al complesso residenziale di Colombarone che offre una vista magica sul castello di Gradara. Proprio qui è narrata la vicenda di Paolo e Francesca, sempre attraverso la penna del celebre poeta. Segue poi un altro borgo storico che è quello di Casteldimezzo, che si trova su un’altura del Parco San Bartolo.
Impossibile poi non citare l’altopiano della Montagnola e, partendo dalla famosa località turistica di Gabicce Mare si scopre l’antica Fortezza di Gabicce. Oggi restano alcuni tratti delle mura, che segnavano il perimetro, oltre alla vecchia Chiesa di Sant’Ermete. Tra i luoghi più suggestivi troviamo l’insenatura naturale di Baia Vallugola, caratterizzata da una spiaggia ciottolosa e i ristoranti più rinomati dell’intera zona.

Le Ville da visitare

Discorso a parte va fatto per Villa Caprile e Villa Imperiale. La prima datata 1640, è circondata da un delizioso giardino all’italiana che viene impreziosito da giochi d’acqua. E’ nota per essere stata la sede in cui si sono trovati personaggi di prestigio storico. Parliamo di Napoleone Bonaparte, ma anche Giacomo Leopardi, Casanova e Stendhal. E’ diventata una realtà didattica con una scuola agraria che si prepara a formare nuovi professionisti alle prese con la produzione di olio e vino.
Villa Imperiale invece, nata nel 1400, è una delle più belle residenze del posto risalenti all’epoca rinascimentale. E’ stata commissionata da Alessandro Sforza, ma venne ampliata dai Della Rovere che diedero vita a un nuovo complesso. Tale modifica l’ha trasformata nel simbolo delle funzioni tradizionali delle corti rinascimentali.

Tra natura e sport

Il territorio del Parco Naturale San Bartolo a Pesaro rappresenta quindi una deliziosa sorpresa per un viaggio non solo organizzato tra adulti, ma anche in compagnia dei più piccoli. Ricordiamo che è possibile trovare diversi alloggi in zona, come www.hotelspiaggia.com, comodi per poter poi raggiungere in modo pratico il parco.

Non dimentichiamo che oltre agli itinerari gastronomici e culturali, è possibile anche godersi la bellezza naturale del parco. Oltre a scoprire boschi caratterizzati di noccioli, querce, biancospini e ulivi è possibile strutturare dei programmi dedicati allo sport. Tra sentieri e stradine, da percorrere a piedi o in bicicletta, sarà possibile godersi 25km di strada panoramica percorribile in sella a una mountain bike. I percorsi sono adatti a tutti e regolarmente controllati e riconosciuti dalle associazioni dei bikers locali che operano nel rispetto della natura.

Vota questo articolo!

Articoli simili

Back to top button