Destinazioni

La Lisbona dei sogni

Una piccola guida su cosa vedere a Lisbona

Se siete indecisi su dove programmare il vostro prossimo viaggio all’estero, non potete non prendere in considerazione le meraviglie di Lisbona, considerata come una vera città globale, in funzione della sua notevole importanza come finanza, commercio, editoria, arte e turismo. Il suo aereoporto riceve annualmente 20 milioni di passeggeri e, grazie a importanti strade e autostrade che collegano la capitale ad altre città portoghesi, facili e accessibili sono i luoghi da visitare, che fanno, per di più , affascinare tutti coloro che visitano la città.

Se doveste imbattervi in questa realtà, inevitabile e il passaggio nel quartiere della Baixa, ovvero il cuore pulsante della città, la sezione di Lisbona che parte dalle rive del Tago e arriva fino all’Avenida da Liberada. Questa zona è stata interamente distrutta del terremoto del 1755 ma, successivamente, venne ricostruita impeccabilmente. La Baiza si configura come un simbolo della speranza, ma è anche un esempio fantastico di architettura neoclassica. Un luogo imperdibile del centro è sicuramente la Praca do Rossio, riconoscibile dalla pavimentazione bianca e nera che da un effetto dinamico.

Praca do Rossio
Praca do Rossio

Il cibo a Lisbona

Ogni luogo alle sue peculiarità culinarie e la città di Lisbona è estremamente nota per i Pasteis de Belem, chiamati così in onore della famosa pasticceria di Belem, la quale ne produce in quantità veramente industriali per turisti e lisboeti. Questi dolcetti sono piccole tortrine di sfoglia friabile farcite con un dolce ripieno di crema e spolverizzare con dello zucchero a velo o condite con della cannella, in funzione dei gusti.

Ad accompagnare un buon dolce, ci sta sempre un buon liquore e, quello di Lisbona, è la Ginja, un superalcolico estremamente dolce a base di ciliegie che viene servito in un bicchierino di cioccolato e il cui costo e accessibile per tutti i turisti che vogliono sperimentare gusti tipici del luogo.

Il Chiado di Lisbona

Se non avete ancora deciso la vostra meta per la prossima estate, traveldesign.it sarà a vostra completa disposizione per farvi orientare nella località più adatta a voi. Un caloroso invito va però a tutti coloro che adorano le città estive come Lisbona, nella quale è possibile visitare il Chiado, gravemente danneggiato dalle fiamme degli anni 80, è stato ricostruito in uno stile molto fedele all’originario che, passeggiando per le strade, non ci si accorge proprio di nessun intervento esterno. Chiado equivale a dire astuto, ma anche malizioso, ed è una realtà ricca di negozi raffinati, librerie e teatri. Cosa state aspettando? Correte subito a prenotare un viaggio che risponda ai vostri sogni!

La Lisbona dei sogni
5 (100%) 1 vote[s]
Tags

Articoli simili

Guarda anche

Close