Parchi divertimento

Zoomarine, Il secondo parco più visitato d’Italia: la guida completa

Meta perfetta per le famiglie, dove portare bambini e divertirsi per qualche ora all’insegna del relax più totale

Nasce per la conservazione e la sensibilizzazione di un disegno educativo ambientale, scientifico e anche culturale. Zoomarine è un parco divertimenti situato in località Torvaianica nel comune di Pomezia. E’ il secondo più visitato d’Italia, pronto ad ospitare nell’acquario enormi squali toro che riescono a raggiungere una lunghezza di oltre 3 metri.

Conta 15 attrazioni e dimostrazioni live con protagonisti gli animali ospiti del parco; è possibile vedere all’interno del Parco diversi esemplari come la foca grigia e comune, il leone marino della California, leone marino del Sud Africa e leone marino del Sud America.

Il parco misura 40,000 m² all’interno dei quali domina sovrana la natura: offre infatti scenografie spettacolari, grandi emozioni e divertimento anche per i più piccoli. Svolge anche un’intensa attività di ricerca a tutela degli ambienti e di sviluppo nel rispetto e nella conservazione della natura.

Per questo si tratta di una meta perfetta per le famiglie, dove portare bambini e divertirsi per qualche ora all’insegna del relax più totale. Se amate gli animali questo posto è perfetto, poiché potrete trovare diverse specie di animali che sono nate e cresciute nel parco, mantenendo sempre massimo rispetto per la natura e il loro ambiente. La percezione che si ha una volta varcato l’ingresso è quella di essere in una gigantesca biblioteca marina, dove poter imparare ad amare gli animali divertendosi.

Le attrazioni di Zoomarine

Grazie ad Acqua Splash vi troverete in un ampio luogo all’aperto di 2000 mq su cui sono installati circa 14 giochi d’acqua. Al suo interno vi è anche un simulatore di surf con onde artificiali dove poter migliorare la propria abilità; i più piccoli potranno divertirsi all’interno della Laguna dei Pirati, oppure visitando il percorso interattivo dell’Era dei Dinosauri, all’interno di una foresta preistorica popolata da dinosauri animatronics in movimento.

Non possiamo non citare lo Squalotto, un roller coaster dal percorso speculare a quello dei Brucomela di molti luna park itineranti. Se cercate emozioni più vive con forti scariche di adrenalina vi consigliamo di fare un giro su Vertigo, montagna russa lunga 530 metri che raggiunge i 70 km/h in 4 secondi; include anche un giro della morte e una caduta verticale lunga circa 30 metri.

Inoltre fuori l’entrata del Cinema 4D, potrete anche trovare un playground per bambini, un percorso libero sul quale sono presenti ostacoli e giochi statici.

Come arrivare a Zoomarine?

zoomarineIl parco divertimento è facilmente raggiungibile in automobile: se partite da Roma potrete prendere il Grande Raccordo Anulare, uscita 26 Pontina (SS148) in direzione Latina, proseguendo poi per 10 km fino all’uscita Pomezia-Torvaianica. A quel punto potrete seguire le indicazioni per il Parco.

Se arrivate dal sud Italia invece prendete la SS 148 Pontina e uscite a Pomezia – Torvaianica: seguite la strada provinciale 101/a in direzione Torvaianica e troverete le indicazioni per il Parco.

Il servizio navetta è disponibile nei week-end e nei giorni festivi a partire da Marzo, Aprile e Maggio, e per tutti i giorni di apertura del Parco nei mesi di Giugno, Luglio, Agosto e Settembre. Il biglietto è acquistabile presso il punto di raccolta previsto per la partenza o direttamente a bordo della navetta.

Zoomarine, Il secondo parco più visitato d’Italia: la guida completa
Vota per questo articolo
Tags

Articoli simili