Turismo Termale

Le Terme di Boario

Le Terme di Boario sono il luogo ideale da visitare per una vacanza che possa rigenerare il corpo e per lo spirito

Le Terme di Boario sono il luogo ideale da visitare per una vacanza che possa rigenerare il corpo e per lo spirito; è quindi considerata una delle perfette mete del turismo termale. La tradizione di questa località e la sua cultura del benessere permettono di insegnare un vero modo per vivere lontano da tensioni quotidiane, imparando a gestirle per riequilibrare la salute dell’organismo, che viene tonificato e disintossicato dai ritmi della vita moderna.

Boario è una piccola frazione nella bassa Valle Camonica, a nord del Lago d’Iseo, sorge e si espande proprio attorno alla zona termale ed è caratterizzata da un’aura di quiete e pace, silenziosa e incontaminata. Come meta turistica è in grado di garantire il contatto diretto con la natura, concedendosi passeggiate nel Parco Termale oltre alla possibilità di dedicarsi alla cura del proprio corpo e benessere.

Grazie alle numerose proprietà delle acque delle Terme di Boario si possono anche prevenire e alleviare molteplici disturbi dell’apparato digerente ed epatico.

Il potere benefico delle acque termali di Boario

Sono quattro le acque di Terme di Boario, note a livello nazionale per i loro benefici; risiedono naturalmente nelle alpi che circondano la Valle Camonica e sono diversificate tra loro per la tipologia: sono infatti di tipo solfato, bicarbonato, calciche e magnesiche fredde, tutte unite dalla capacità di arricchirsi grazie ai preziosi elementi minerali che influiscono proprietà terapeutiche.

Bere queste acque, che nascono da sorgenti spontanee, permette di arricchire l’organismo con una ricca quantità di ferro, che le rende perfette come integratori dietetici naturali.

Il Percorso benessere SPA della durata di 3 ore comprende ben due piscine con acqua, una piscina esterna con idromassaggio e la magica vista sul parco termale: il tutto viene affiancato a una sauna finlandese, il bagno turco, la cascata di ghiaccio e la stanza del sale perfetta per donare sollievo alle vie respiratorie.

Cosa visitare a Boario

spa rizziSe è vero che le attività termali hanno rappresentato per diverso tempo la principale attrazione turistica per la cittadina, è altrettanto vero che Boario offre moltissimi luoghi da visitare.

Come detto vi è il Parco comunale che è raggiungibile a piedi dalla strada che collega Boario Alta a Gorzone: è caratterizzato da rocce d’arenaria rossa e un piccolo stagno. Dal parco è possibile vedere alcune marmitte glaciali che sono la testimonianza dell’ultima glaciazione.

Restando in tema di parchi non si può non parlare di Archeopark, un parco tematico che è dedicato alla preistoria alpina, costruito nei pressi di un laghetto artificiale. E’ considerata una meta culturale poiché permette di scoprire le condizioni e le tecniche di vita dei popoli che sono appartenuti alla preistoria alpina.

Al suo interno è possibile visitare anche numerosi laboratori archeodidattici e di archeologia sperimentale; i più curiosi potranno divertirsi all’interno di un labirinto di rocce che storicamente pare fosse usato come prova di coraggio per permettere ai giovani ragazzini di dimostrarsi adulti.

Boario è nota anche per le sua architetture religiose, come il Santuario della Madonna degli Alpini, che venne costruito per commemorare i caduti della Battaglia di Nikolaevka.

Tra cure termali e passeggiate all’interno della storia, Boario Terme si presenta come un palcoscenico naturale del nostro passato, con incisioni che restano visibili anche attraverso il megalite chiamato Masso dei Corni Freschi. Per un viaggio rilassante, ma soprattutto appagante.

Le Terme di Boario
Vota per questo articolo
Tags

Articoli simili

Guarda anche

Close