Mare

Numana, da antico borgo a meta per le vacanze estive

Numana è una cittadina costiera delle Marche che sorge alle pendici meridionali del monte Conero

Numana è una cittadina costiera delle Marche che sorge alle pendici meridionali del monte Conero; il suo centro storico è diviso in due parti: Numana alta dove si trova proprio la sua storia, il passato di questa città che si caratterizza con le case di calcare bianco e i vicoli stretti della zona della “Torre”, Numana bassa invece si estende a sud del porto fino alla frazione Marcelli, considerata la parte più giovanile. Rappresenta nella sua totalità una delle più particolari cittadine del Medio Adriatico.

Quando si vuole visitare la zona è consigliabile seguire un itinerario che vi porti alla scoperta dell’antica civiltà picena, tra un giro all’Antiquarium, dove troverete i corredi delle tombe picene e romane, e la necropoli de “I Pini”. Se possibile è consigliabile anche un viaggio in barca nel litorale del Conero, grazie al quale scoprire le sue splendide spiagge.

Il mare del Conero, quindi di Sirolo, Numana e Portonovo, è cristallino e regala un fondale profondo con bellissime spiagge bianche: la zona è ricca di eventi e manifestazioni durante l’estate, dove si animano locali, pub e ristoranti.

Cosa fare a Numana?

Numana è perfetta per fare escursioni, sia alla ricerca dei suoi aspetti geologici, ma anche e soprattutto per gli aspetti storici: si rivelerà essere una delle più divertenti occasioni per passeggiare verso il mare lungo sentieri impervi ma anche affascinanti al tempo stesso.

Era un antico borgo di pescatori che vi permette di immergervi tra il verde del Parco del Conero e l’azzurro del mare, un mare che è stato riconosciuto come una delle quattro Bandiere Blu di Ancona. Per apprezzare il suo mare vi consigliamo di partire dalla spiaggia di ghiaia che si alterna da Marcelli fino a Numana Alta, con le calette di rara bellezza immerse in una cornice da favola.

Si tratta di un posto ideale per le famiglie, ben attrezzato e curato, dove sorgono tanti stabilimenti balneari che si susseguono lungo la costa. Per riuscire a raggiungere le spiagge o il centro storico in modo facile senza disporre di una macchina, il Comune ha messo a disposizione un servizio navetta gratuito.

borgo numanaE’ considerata la città delle tartarughe dal 2001 quando è nata la Caletta delle Tartarughe, ovvero una zona destinata proprio alla riabilitazione di questi animali. E’ possibile visitare il luogo prendendo parte ad alcune divertenti iniziative che vengono organizzate.

I viaggiatori che si recano a Numana dovranno mettere in preventivo una visita a Piazza Nuova, dove ammirare un panorama mozzafiato che mostra dall’alto la spiaggia del Frate e il Monte Conero. Qui il cielo limpido color azzurro entra in contrasto con il verde vivace della flora tipica marchigiana; nel periodo estivo il calendario si anima di spettacoli pensati proprio per poter intrattenere i turisti con eventi culturali ed enogastronomici.

Come arrivare a Numana?

Se viaggiate in auto, partendo da Nord potrete prendere l’autostrada A14 in direzione Ancona e uscire ad Ancona Sud/Osimo: svoltate poi sulla SS 16 in direzione Pescara attraversando Osimo Stazione, Coppo e seguendo le indicazioni per Numana. Da Sud prendete l’autostrada A14 in direzione di Napoli, uscite a Loreto/Porto Recanati e svoltare sulla SS 16 in direzione di Porto Recanati: attraversate Marcelli e seguite le indicazioni per Numana.

Se viaggiate in treno dovrete scendere alla stazione ferroviaria di Ancona e proseguire in autobus fino alla destinazione finale.

Acque limpide, un panorama incredibile e quel senso di pace che caratterizzerà una delle vacanze più rilassanti mai vissute.

Numana, da antico borgo a meta per le vacanze estive
5 (100%) 1 vote
Tags