Mare

La Riviera Romagnola, il cuore pulsante della movida italiana

Sole, spiaggia e movida: è il principio base della Riviera romagnola, meta preferita per tantissimi turisti

Sole, spiaggia e movida: è il principio base della Riviera romagnola, meta preferita per tantissimi turisti, soprattutto per i più giovani che cercano divertimento con gli amici nelle notti sul lungo mare di Rimini, Riccione o zone limitrofe. Questi due centri sono considerati il paradiso della libertà per i giovani italiani! Ma la Riviera è anche il posto perfetto per le famiglie, poiché è capace di offrire strutture balneari all’avanguardia, ottimi hotel, pensioni e appartamenti in affitto a pochi passi dal mare dove rilassarsi durante il giorno. E la sera? Pub, discoteche, bar, caffè, karaoke e ristoranti variegati.

Oltre a questo tipo di vacanza però, oltre a mare e spiaggia, ogni turista potrà concedersi gite culturali per esplorare il centro di Rimini, Riccione, Cattolica, Cervia e Cesenatico, che sono in assoluti i cinque centri principali della zona. Il mar Adriatico è capace di garantire uno scenario piacevole, caratterizzato da sabbia fine, anche se sicuramente non è paragonabile a quanto offerto dal Mediterraneo.

Per definire il concetto di Riviera dobbiamo cercare di definire la sua estensione: a nord si parte con Marina di Ravenna, poi si scende verso Milano Marittima, Cervia, Cesenatico, Bellaria, Viserba e via verso Rimini, considerata un po’ come la “capitale della Riviera”. Da qui ci si sposta poi fino a Riccione, Misano Adriatico e infine Cattolica, che chiude questa zona balneare.

Come arrivare in Riviera

E’ possibile spostarsi in Riviera in treno, sfruttando le linee ferroviarie che quotidianamente collegano le principali città italiane a Rimini, da Nord a Sud. E’ anche possibile optare per l’aereo, se dovrete effettuare spostamenti lunghi: a Rimini c’è infatti l’aereoporto “F.Fellini” Rimini Miramare.

Il modo più pratico per spostarsi però resta sicuramente la macchina: mezzo utilizzo soprattutto per poter cambiare spiaggia ogni giorno e visitare diversi luoghi anche nel cuore della notte.

Rimini e Riccione, le mete perfette per un viaggio indimenticabile

Rimini e Riccione sono le mete estiva per eccellenza a partire dai primi giorni di maggio fino alla fine di settembre, tempo permettendo ovviamente! Organizzare un viaggio in Riviera solitamente prevede almeno una fermata in una di queste due città, dove regna sovrana un’atmosfera vivace e movimentata, piena di gente soprattutto nei mesi di luglio e agosto, quando si organizzano anche la Molo Street Parade e la Notte Rosa.

rivieraRimini è consigliata soprattutto in bassa stagione, per sfruttare la possibilità di visitare anche i borghi e prendere parte alle sagre; Riccione è invece una località che vive al massimo nei mesi che vanno da giugno a settembre, ma già a partire da aprile iniziano i primi eventi che segnano l’inizio della movida.

Non dimentichiamo che a Riccione è possibile anche concedersi una sana sessione di shopping in viale Ceccarini, oppure recarsi nel parco divertimenti Acquafan, fino a dedicarsi al turismo culturale alla scoperta di borghi medioevali che sorgono lì vicino.

Sono due città particolarmente adatte a qualsiasi età, perfette per essere viste, scoperte e vissute in modo pieno, da una passeggiata sul lungomare, fino a un giretto in bici per il centro, al quale alternare giornate al mare e serate animate dal rapidissimo ritmo notturno della Riviera.

Nuove tendenze, glamour e divertimento, questo è tutto ciò che la zona ha da offrire ai viaggiatori, rinnovandosi di anno in anno in modo da poter sempre essere al passo con la modernità!

La Riviera Romagnola, il cuore pulsante della movida italiana
5 (100%) 2 votes
Tags