Itinerari del Gusto

Itinerari enogastronomici in Italia: le migliori proposte da Nord a Sud

L’Italia è rinomata in tutto il mondo soprattutto per l’incredibile tradizione culinaria. Infatti, nel Bel Paese hanno avuto origine alcune delle pietanze più apprezzate a livello internazionale, come la pizza, il tiramisù, la pasta al pomodoro, le lasagne e così via. Del resto, ogni regione presenta dei prodotti unici, che permettono la preparazione di piatti d’eccellenza, in grado di allietare anche i palati più esigenti.

Negli ultimi anni sono sempre di più le persone che decidono di effettuare veri e propri tour enogastronomici, alla scoperta dei sapori più autentici e genuini dello Stivale. Non bisogna dimenticare che il cibo è soprattutto cultura, poiché permette di cogliere a pieno l’essenza di un luogo e le sue incredibili tradizioni ed usanze, che sono frutto di elaborazioni passate ed anche del desiderio di sfruttare al meglio quello che la natura ed il duro lavoro permettevano di avere a disposizione.

Alla scoperta dei sapori del Veneto: pietanze gustose e vini d’eccellenza

Il Veneto è la meta perfetta per gli amanti della buona tavola, in quanto permette di degustare piatti genuini e gustosi, preparati con ingredienti di elevata qualità, come il riso, il radicchio, i salumi ed i formaggi. Non bisogna dimenticare che questa regione è rinomata anche per i vini e le grappe, che sono conosciute in tutto il mondo. Per chi ha voglia di fare un vero e proprio viaggio nelle cantine alla scoperta delle produzioni più rinomate, un tour della Valpolicella è l’ideale.

I sapori ed i profumi della Toscana: tante prelibatezze da bere e da gustare

Concedersi qualche giorno in Toscana è il modo migliore per fare un’esperienza enogastronomica unica ed indimenticabile. Infatti, la cucina di questa regione è famosa per essere ricca di pietanze gustose e ricercate. Particolarmente apprezzate sono la ribollita, la fiorentina ed i prosciutto di cinta senese. Ad accompagnare un bel calice di Chianti o di Brunello di Montalcino. Anche in questo caso può essere un’ottima idea organizzare una visita alle cantine più importanti della zona, magari seguendo la strada del vino di Bolgheri.

La Sicilia a morsi e sorsi: per assaporare le specialità dell’isola

La Sicilia è una terra ricca di storia, cultura e meravigliose suggestioni naturalistiche. Tuttavia, è rinomata anche per la tradizione enogastronomica. Per chi vuole coglierne tutti i sapori più autentici le possibilità sono davvero tante. Si può partire, ad esempio da Palermo, proseguire per Trapani, passare per Modica e concludere a Marsala. Tuttavia, ognuno può creare il proprio itinerario del gusto in base alle proprie necessità.

Tutto il buono della Sardegna: sperimentare prodotti unici al mondo

La Sardegna è una meta turistica molto gettonata, poiché propone spiagge meravigliose, lambite da acque terse e cristalline. Tuttavia, da qualche tempo sta prendendo piede anche un grande interesse per la gastronomia dell’isola, che propone prodotti davvero unici, derivati dal mare, ma anche dall’allevamento. Paste ripiene, dolci saporiti, formaggi decisi e carni genuine, sono questi gli aspetti principali della cucina sarda. Da non perdere sono anche i vini ed i liquori di zona, come il Mirto.

Partire per un tour enogastronomico: alcuni aspetti importanti da considerare

Organizzare una vacanza all’insegna della buona tavola è il modo migliore per vivere e conoscere a pieno le regioni d’Italia, che racchiudono incredibili tesori che aspettano solo di essere scoperti. Tuttavia, non basta fare le valigie e partire, ma è necessario anche tenere conto di alcuni aspetti fondamentali, in modo da vivere un’esperienza enogastronomica senza pensieri. Prima di tutto è bene pensare all’alloggio. Coloro che decidono di attuare delle vere e proprie tappe del gusto, devono prenotare diverse sistemazioni nelle varie città. Tuttavia, vi è anche chi decide di optare per un unico alloggio, a cui fare ritorno ogni sera.

Si tratta di scelte personali, che dipendono anche dal tipo di itinerario che si vuole effettuare, nonché dalla geografia del territorio che si vuole esplorare. Indipendentemente dalla scelta che si decide di attuare è bene prenotare in anticipo, ma soprattutto scegliere un hotel Accor, che sono accoglienti e dotati di ogni comfort. Inoltre sono disponibili a prezzi contenuti, in modo da accontentare anche coloro che non possono contare su un budget elevato.

Di solito, i più richiesti sono gli Hotel in centro, poiché consentono di muoversi a piedi e di ammirare tutte le meraviglie che le città italiane racchiudono. Oltre alla sistemazione, tuttavia, è bene pensare anche a come raggiungere la destinazione designata. Si consiglia, dove possibile, di muoversi in auto, in modo da non dover sottostare a limitazioni d’orario. Tuttavia, può andare bene anche il treno ed eventualmente, l’aereo, soprattutto per approdare nelle isole.

Tags

Articoli simili